mappa del sito | versione accessibile
Giovedì 8 Novembre 2018
 Le attività » Iniziative » Scuola di Preghiera: "La santità: gioia indistruttibile" 
Scuola di Preghiera: "La santità: gioia indistruttibile"   versione testuale




(30-10-2018) Giovedì 16 ottobre sono iniziati, presso il Seminario Scuola Allievi Cappellani, nell’aula magna del Comando Genio, gli incontri della "Scuola di Preghiera" le cui meditazioni sono guidate dal nostro vescovo Mons. Santo Marcianò. Erano presenti più di duecento giovani militari delle varie forze armate, soprattutto provenienti dalle scuole di formazione e dagli enti e reparti del Lazio, accompagnati dai rispettivi cappellani.
Gli incontri, che hanno come spina dorsale l’Esortazione apostolica "Gaudete et exsultate" di Papa Francesco, sono stati introdotti dal primo tema in calendario: "La santità: gioia indistruttibile", un cammino di preghiera e di vita.
In questo incontro, il vescovo, dopo aver spiegato cosa vuol dire "essere santo" partendo dalla parola ebraica "kadosh" (distinto, differenziato, separato) che "è il modo in cui la Bibbia indica quella qualità che ci appartiene in quanto ognuno di noi appartiene a Dio, il solo Santo" ha portato in primo piano il fatto che la santità è una gioia da scegliere.
 
(Approfondimento nel prossimo numero di "Senza confini" in uscita)
Stefano Bergo
 
condividi su Facebook  Twitter  Google + 
stampa questa pagina
segnala questa pagina